Sarà Fabio Quartararo a partire in pole position domani, domenica 30 maggio, nel Gran Premio d’Italia 2021 della classe MotoGP. Il francese si è piazzato davanti a tutti con il tempo di 1’45″187 e si candida naturalmente come favorito per la vittoria della sesta tappa del Mondiale. Domani la partenza è prevista sul circuito toscano alle ore 14:00 e stando alle previsioni meteo non è da escludere che arrivi la pioggia a scombussolare i piani di team e piloti. Domani mattina, eventualmente, i centauri avranno a disposizione i 20 minuti di warm-up per sistemare gli assetti.

Intanto, oggi le qualifiche non hanno lesinato emozioni, con il leader della classifica iridata che ha letteralmente dominato il time attack, non dando mai l’impressione di poter essere impensierito dagli inseguitori. Alle spalle di Quartararo partiranno in prima fila Francesco Bagnaia (Ducati) e Johann Zarco (Pramac Racing). Pecco è anche il principale inseguitore di Quartararo nella classifica iridata (un punto dietro nella classifica generale) e con questo secondo tempo avrà la possibilità di mettere sin da subito pressione al leader del Mondiale.

Per trovare l’altra Ducati ufficiale, quella di Jack Miller, dobbiamo scendere in quinta posizione, mentre al quarto posto si piazza, con grande soddisfazione da parte del team Aprilia, Aleix Espargarò. A completare la seconda fila la KTM di Brad Binder (6°). In terza fila, il suo compagno di team Miguel Oliveira e le Suzuki di Alex Rins e Joan Mir. Si deve accontentare della quarta fila Franco Morbidelli su Yamaha Petronas, che partirà davanti all’ex campione Marc Marquez, ancora non al meglio dopo il lungo infortunio.

Disastroso Valentino Rossi, che non riesce ad andare oltre il 19° posto. Il Dottore sta incontrato molti problemi con la sua Yamaha Petronas, ragion per cui la gara è tutta un’incognita dovendo partire nientemeno che dalla settima fila. Si prospetta una corsa complicata anche per la Yamaha ufficiale di Maverick Vinales, che ha commesso un errore grave nel Q1 e sarà dunque costretto a partire dalla 13ª piazzola davanti a Enea Bastianini e Takaaki Nakagami.

Come sono andate le prove libere

Nelle libere del venerdì si sono molto ben comportati Bagnaia e Morbidelli, rispettivamente primo e terzo nella classifica combinata, in mezzo ai quali si è piazzata la Suzuki di Rins. Quartararo, invece, non era andato oltre il quarto tempo, mentre Rossi sin da subito in difficoltà con il 21° crono. Il weekend è dunque iniziato, al solito, con il dualismo tra la Yamaha ufficiale e le Ducati ed è proseguito con il medesimo refrain anche nelle sessioni libere del sabato.

Nelle FP3, Bagnaia ha registrato il nuovo record della pista fermando il cronometro in 1:45.456 e migliorando di 63 millesimi il precedente record del 2019 detenuto da Marc Marquez. Alle sue spalle Quartararo e Binder. Le FP4, invece, hanno preso il via con oltre mezzora di ritardo per via di un brutto incidente capitato nelle qualifiche della Moto 3 e in cui ad avere la peggio è stato lo svizzero Jason Dupasquier, le cui condizioni rimangono gravi. L’ultima sessione di libere ha visto prevalere Quartararo, che ha chiuso in 1:46.647, precedendo di 0″112 Pecco Bagnaia e di 0″160 il giapponese Takaaki Nakagami su Honda. Le libere del sabato hanno fornito dati importanti sul passo gara delle due lepri del mondiale.

MotoGP GP d’Italia 2021: griglia di partenza

1) Fabio Quartararo (Yamaha)
2) Francesco Bagnaia (Ducati)
3) Johann Zarco (Ducati)

4) Aleix Espargarò (Aprilia)
5) Jack Miller (Ducati)
6) Brad Binder (KTM)

7) Miguel Oliveira (KTM)
8) Alex Rins (Suzuki)
9) Joan Mir (Suzuki)

10) Franco Morbidelli (Yamaha)
11) Marc Marquez (Honda)
12) Pol Espargarò (Honda)

13) Maverick Vinales (Yamaha)
14) Enea Bastianini (Ducati)
15) Takaaki Nakagami (Honda)

16) Michele Pirro (Ducati)
17) Luca Marini (Ducati)
18) Danilo Petrucci (KTM)

19) Valentino Rossi (Yamaha)
20) Iker Lecuona (KTM)
21) Lorenzo Savadori (Aprilia)

22) Alex Marquez (Honda)

MotoGP 2021: la classifica piloti

Quartararo 80

Bagnaia 79

Zarco 68

Miller 64

Vinales 57

Mir 49

Espargaro 35

Morbidelli 33

Nakagami 28

Espargaro 25

Binder 24

Rins 23

Bastianini 20

Marquez 18

Martin 17

Marquez 16

Petrucci 16

Bradl 11

Oliveira 9

Rossi 9

Marini 8

Lecuona 8

Savadori 2

Rabat 1

MotoGP 2021 | Classifica team

Ducati 143

Yamaha 136

Pramac Racing 86

Suzuki 72

Honda 48

LCR Honda 46

Petronas SRT 42

Aprilia 37

KTM 33

Esponsorama Racing 29

Tech 3 KTM 24